"DALLE PERSONE AGLIA ALBERI"
SCANDICCI CENTRO ROGERS 12 APRILE

 

Schermata 2019 05 07 alle 09.37.39

Occuparsi di alberi, esseri viventi soggetti a forme di stress che ne alterano sviluppo e struttura, è un processo complesso, profondamente differente dalle attività relative alla gestione di oggetti e materiali inerti, dal carattere prevedibile, non soggetti a sostanziali trasformazioni per decenni. Al Centro Rogers di Scandicci si sono riuniti oltre 230 persone tra tecnici e arboricoltori, operatori del campo amministrativo e gestionale, addetti al verde urbano del ramo pubblico e privato, giuristi ed esperti dell’errore umano. Insieme per costruire un approccio integrativo al metodo di valutazione del rischio arboreo (con annesse responsabilità, anche di rilevanza sanzionatoria) su ampia scala e ad elevata pericolosità, provando a individuare analogie con il campo medico. Dall'incontro è emersa una condivisa necessità di diffondere una cultura di condivisione ed accettazione di base, più utile ad una più lucida analisi e comprensione dei differenti contesti, nonchè ad una più efficace prevenzione, conseguenza di una mentalità meno sensazionalistica e più professionale.

 

PARTECIPANTI

 

Sono intervenuti il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani, Barbara Lombardini, Assessore all’ambiente Comune di Scandicci, Lara Roti Presidente Ordine Agronomi e Forestali, Francesco Ferrini Presidente della Scuola di Agraria dell’Università di Firenze

 

scandicci 12 aprile ambiente.jpg large