VIANDANTE CON TRASPORTO
Nuove prospettive per la mobilità nelle aree a domanda debole
GROSSETO 6 SETTEMBRE

Schermata 2019 10 01 alle 14.02.41

Il trasporto negli ambiti territoriali cosiddetti a domanda debole rappresenta una criticità verso la quale bisogna porre attenzione, proporre soluzioni adeguate, ipotizzare lo stanziamento di nuove risorse economiche. In questi contesti la tradizionale soluzione di un trasporto pubblico, rigidamente strutturato, sovrapposto a servizi di altra natura (scolastici, sociali) ha necessità di una profonda rilettura, sia per soddisfare pienamente la domanda di mobilità dei cittadini residenti, ma anche per venire incontro a nuove forme di turismo verso le quali queste terre trovano vocazione.
Quali soluzioni di integrazione tra forme di trasporto diverse sono possibili? Quale il ruolo delle nuove tecnologie?
Con quali politiche può concretamente essere sostenuta la mobilità degli interessati?

Hanno partecipato: Antonfrancesco Vivarelli Colonna Sindaco di Grosseto e Presidente della Provincia di Grosseto, Fausto Turbanti Assessore del Comune di Grosseto, Paolo Vadi Regione Toscana, Leonardo Piccini IRPET, Massimo Ferrini TAGES, Alessandro Bezzini Comune di Piombino, Romina Sani Sindaco di Cinigiano, Federica Andreucci Comune di Portoferraio
Ilio Pisani Assessore ai Trasporti del Comune di Portoferraio, Irene Nicotra Provincia di Livorno, Vincenzo Ceccarelli Assessore Infrastrutture, mobilità, urbanistica Regione Toscana

 

PARTECIPANTI

L'intervento dell'Assessore Ceccarelli

L'intervento di Romina Sani Sindaco di Cinigiano